Opzioni Binarie


Cosa sono le opzioni binarie

Le opzioni binarie sono una tipologia di investimento con cui chiunque può trarre profitto dal cambiamento di valore delle materie prime, titoli azionari, asset vari e anche nel mercato del Forex.

Il motivo per cui le opzioni binarie sono diventate così popolari negli ultimi anni è perché gli investitori devono scegliere solo una delle due decisioni possibili per poter investire. Per investire nelle opzioni binarie prevedono l’investire deve prendere una decisione tra il “sì” e il “no”, che nel mondo delle opzioni binarie vengono chiamate opzione “put” e opzione “call”.

Se, ad esempio, vuoi investire nell’oro, non devi per forza acquistare dei longotti per poter investire nelle opzioni binarie. Basta decidere se, secondo te, il prezzo dell’oro salirà o scendere in un dato periodo di tempo.

Uno dei vantaggi principali di investire nelle opzioni binarie è che puoi scegliere anche il periodo entro cui, secondo te, il prezzo dell’oro salirà o scenderà. Questi archi temporali vanno da 60 secondi a un mese. Potrai semplicemente dire: secondo me, il prezzo dell’oro tra 60 secondi sarà sceso. Ecco, è questo quel che basta per investire nelle opzioni binarie.

Per rendere questo investimento serio e provittevole, certamente, ci bisogno di utilizzare delle strategie di opzioni binarie efficaci e conoscere molto bene le dinamiche del trading sulle opzioni binarie.
Per questo motivo, di seguito, spieghiamo nel dettaglio tutto ciò che c’è da sapere prima di iniziare ad investire attraverso le opzioni binarie e tutte le informazioni sempre utili anche per i trader con esperienza.

Se sei nuovo al mondo delle opzioni binarie e vuoi compredere come funziona e come investire attraverso questa nuova tipologia di trading, sei nel posto giusto.

Siamo sicuri che, una volta letta questa guida completa sulle opzioni binarie, sarai capace fare trading attraverso le opzioni binarie online anche senza rischi, grazie alle piattaforme in demo in cui potrai provare ad investire in opzioni binarie usando solo dei soldi virtuali.

Le opzioni binarie, lo ripetiamo, sono un semplice modo di investire e guadagnare se si è fedeli ad una strategia corretta.
Il guadagno dall’investimento in opzioni binarie è dato da un profitto precedentemente stabilito se l’opzione va “in the money”, ovvero se la tua previsione era giusta. Il profitto è invece nullo se l’opzione binaria di conclude “out of the money”, ovvero se la tua previsione si è rivelata sbagliata.
Il successo nelle opzioni binarie si basa su una semplice risposta: sì o no. Da qui è dovuto l’aggettivo “binario”.
Un’opzione binaria viene eseguita automaticamente, il che significa che chi investe in opzioni binarie non deve decidere se acquistare o vedere un determinato bene.

Come funzionano le opzioni binarie?

Gli investitori sono particolarmente attratti dall’investimento in opzioni binarie per la loro apparente semplicità, soprattutto perché l’investitore deve solamente decidere se qualcosa accadrà o non accadrà.

Per esempio, un’opzione binaria potrebbe semplicemente essere composta dalla domanda: “Credi che il prezzo delle azioni ABC sarà superiore ai 25 euro il 22 novembre alle ore 10:45?”. Se il prezzo sarà a 27 euro il giorno e all’ora specificata, chi ha aperto l’opzione binaria riceve automaticamente un profitto per aver “indovinato” la risposta.

Sì, le opzioni binarie sono un modo molto semplice per guadagnare sulle fluttuazioni del mercato, ma i trader devono conoscere quali sono i rischi e i vantaggi di questo strumento fortemente criticato.

Le opzioni binarie sono diverse dalle opzioni tradizionali.
Quest’ultime hanno diversi payout, commissioni e rischi, per non parlare di una struttura di liquidità profondamente diversa. Per la speculazione o operazioni di copertura, le opzioni binarie possono essere un’alternativa, ma solo se il trader comprende pienamente le due risultati possibili di queste "opzioni esotiche".

Le opzioni binarie sono classificate come “opzioni esotiche”, ma sono estremamente semplici da usare. L’opzione binaria più comune è un’opzione "high-low". Con accesso nel mercato delle azioni, indici, materie prime e del Forex, le opzioni binarie "high-low" sono chiamate anche opzioni a rendimento fisso, perché l’opzione ha una data/ora di scadenza e ciò che viene chiamato lo strike price.

Se un trader scommette correttamente sulla direzione del mercato e il prezzo al momento della scadenza è sul lato corretto dello strike price (ovvero del prezzo d’esercizio), al trader viene pagato un rendimento fisso a prescindere da quanto si sia spostato il prezzo dello strumento. Un trader che scommette in modo non corretto sulla direzione del mercato perde invece il suo investimento.

Cos’è lo strike price?
Nel mercato delle opzioni binarie, lo strike price o prezzo d’esercizio è il prezzo al quale viene acquistata un’opzione.

Tipi di opzioni binarie

Esistono vari tipi di opzioni binarie attraverso le quali investire e guadagnare. Tutti i tipi di opzioni binarie non prevedono mai l’acquisto o la vendita di un asset, ma prevedono una previsione da parte del trader, che deve riuscire ad indovinare la direzione del prezzo nel corso del tempo per poter fare soldi grazie al trading sulle opzioni binarie.

Ecco la lista dei vari tipi di opzioni binarie sui quali gli investitori possono fare trading e guadagnare:

Opzioni binarie High/Low (Alto/basso)
Sono le tipiche opzioni binarie chiamate anche Call/Put, le più semplici da utilizzare in assoluto. Parliamo di contratti per cui, se pensiamo che il prezzo salirà rispetto al prezzo corrente e in un certo periodo di tempo, apriremo un’opzione Alto o High o Call. Se invece riteniamo che la quotazione dell’asset diminuirà, apriremo un’opzione Basso o Low o Put. Ricordiamo che il tempo della scadenza viene scelto direttamente dal trader.

Con l’arrivo della scadenza, il trader sarà in the money se avrà indovinato la direzione del trend e quindi se avrà puntato su una previsione corretta, e sarà out of the money se invece avrà sbagliato.

Esiste poi la condizione in cui il prezzo di chiusura dell’opzione binaria è lo stesso di quello dell’apertura: in questo caso si è at the money e il broker restituisce l’intero ammontare della puntata.

Il profitto dell’investimento sulle opzioni binarie High/Low è a percentuale fissa, il che significa che il trader sa già quanto potrà guadagnare prima di aprire l’ordine - generalmente intorno all’80% del capitale investito.

Opzioni binarie 60 secondi
Questa tipologia di opzioni binarie scade esattamente dopo 60 secondi ed è il tipo di opzioni più amate dai trader, soprattutto dagli investitori italiani. Il vantaggio principale delle opzioni binarie a 60 secondi è che, se il prezzo si sta chiaramente spostando verso una determinata direzione, il trader può approfittare e far partire vari ordini consecutivi di opzioni binarie a 60 secondi e massimizzare i profitti.
È l’ideale per quei trader che ricercano dei profitti veloci e sono, a loro volta, veloci nell’individuare i movimenti del mercato.

Opzioni binarie Touch
Le opzioni binarie Touch sono un altro modo per fare trading sulle opzioni. Queste comprendo a loro volta altre tipologie, ovvero:

  • opzione binaria touch
  • opzione binaria no touch
  • opzione binaria one touch o doppio touch (o double touch).
    “Touch” sta per “toccare”: attraverso le opzioni Touch si punta sul fatto che il prezzo di un asset tocchi o non tocchi una determinata quotazione.
    Invece di prevedere se il prezzo del sottostante crescerà o scenderà, sulle opzioni binarie Touch trader deve puntare sul fatto che un determinato livello “toccato” verrà toccato oppure no.

Questo livello può essere sia più alto che più basso rispetto al prezzo corrente dell’asset.

Le opzioni binarie Touch possono essere aperte solo durante i fine-settimana, quando i mecati sono chiusi. Poi, hanno valenza per tutti i 5 giorni successivi, ovvero per le 5 giornate di trading che vanno dal lunedì al venerdì.

Se un asset tocca o supera il livello precedentemente specificato dal Broker nel pomeriggio di lunedì, il broker dichiara la vincita e il trader riceve il suo profitto che può arrivare anche fino al 500% della puntata. Se invece lunedì siete out of the money, la posizione continuerà comunque a rimanere aperta fino a venerdì, e la piattaforma continua controllare giornalmente per vedere se il prezzo ha raggiunto il livello necessario per rendere la propria posizione Touch vincente.

Le opzioni binarie One Touch sono l’ideale per quei trader che pensano che il prezo di un sottostante raggiungerà un determinato livello nel futuro, ma non sono sicuri di quanto possa essere sostenibile duraturo il trend.

Attraverso le opzioni binarie no Touch il trader vince quando la quotazione dell’asset per l’intera settimana non raggiunge mai il livello specificato dal Broker.

Le opzioni binarie intervallo o range
Le opzioni binarie a intervallo (o range) offrono dei payout molto alti e sono disponibili su tutte le piattaforme dei maggiori broker. All’interno di questa tipologia di opzioni, il trader deve prevedere quali saranno i movimenti dell’asset su cui ha deciso di puntare. Il broker indica il range, ovvero il prezzo più alto e il prezzo più basso su un asset, il trader deve individuare se il prezzo oscillerà all’interno dell’intervallo indicato oppure se andrà oltre, sia in ribasso che in rialzo.

Come guadagnare nelle Opzioni Binarie

Il guadagno nel mercato delle opzioni binarie dipende dagli elementi seguenti:

  • l’importo investito,
  • il profitto per il trade.
    L’importo investito è il denaro che il trader utilizza per l’acquisto del contratto. Il trader è libero di decidere l’importo che utilizzerà per l’acquisto del contratto. Tuttavia, è sempre consigliabile utilizzare una buona gestione del rischio non impegnandosi troppo in un trade.

I pagamenti sono determinati, a volte, automaticamente dai broker. Alcune piattaforme comunque regoleranno il pagamento in base alla data di scadenza del trade, i profitti attesi del trade e il livello di difficoltà legato alla possibilità del contratto di raggiungere l’obiettivo, secondo le impostazioni del trader.
Questo è un breve riassunto del funzionamento delle opzioni binarie. Se avete letto questa lezione, dovreste essere in grado di comprendere il funzionamento del mercato e utilizzarlo a vostro vantaggio.

Se un trader crede che il mercato salirà deve acquistare un’opzione binaria "call". Se il trader ritiene che il mercato scenderà, dovrà aprire una posizione "put". Nel caso di un’opzione call, per poter guadagnare il prezzo deve essere al di sopra del prezzo d’esercizio al momento della scadenza.

Per fare soldi con un’opzione binaria put, il prezzo deve essere al di sotto del prezzo di esercizio al momento della scadenza.
Il prezzo di esercizio, la scadenza, la vincita e il rischio sono tutti fattori resi noti precedentemente all’acquisto delle opzioni binarie.

Per la maggior parte delle opzioni binarie high-low, il prezzo di esercizio è il prezzo corrente o il tasso del sottostante di uno strumento finanziario, come l’indice S P 500, il cambio euro-dollaro (EUR/USD) o un titolo azionario. Pertanto, il trader deve semplicemente scommettere se il prezzo futuro alla scadenza dell’opzione binaria sarà più alto o più basso del prezzo corrente.

Come investire nelle opzioni binarie in 10 passi

Le opzioni binarie sono un modo alternativo di guadagnare sui mercati azionari, sul Forex o attraverso le materie prime.

Come anticipato, uno dei vantaggi principali di fare trading con le opzioni binarie è che non è necessario acquistare azioni, materie prime e valute veramente.

Se il trading con le opzioni binarie on-line ha suscitato in te interesse e curiosità ma ancora non hai capito come investire, ecco una guida semplice ed immediata su come investire nelle opzioni binarie in 10 passi.

Di seguito sono disponibili tutti i consigli e i suggerimenti migliori, racchiusi in una guida alle opzioni binarie finalmente chiara e comprensibile per tutti.

Il primo step è scegliere un broker per fare trading sulle opzioni binarie. Leggi le recensioni e le valutazioni dei broker migliori per le opzioni binarie.

1. Scegli il tipo di posizione
La prima decisione che devi prendere quando stai per piazzare un tipo qualunque di posizione sulle opzioni binarie è capire su quale asset, materia prima o titolo azionario vuoi puntare.

Una volta che avrai scelto su quale tipo di strumento piazzare il tuo posizionamento sulle opzioni binarie, è il momento di decidere se puntare al rialzo o al ribasso. Vale a dire: pensi che lo strumento che hai scelto aumenterà di prezzo? O il prezzo scenderà?

Se pensi che il valore, ad esempio del petrolio, scenderà in un dato periodo di tempo allora aprirai un’opzione put, altrimenti - se pensi che il prezzo aumenterà - dovrai puntare su un’opzione binaria call.

2. Scegli un broker
Hai bisogno di un broker per fare trading sulle opzioni binarie, per questo motivo è necessario scegliere bene il proprio intermediario attraverso il quale investire i propri soldi investendo nelle opzioni binarie.

Ogni broker che abbiamo selezionato è monitorato dalle autorità di regolazione ufficiali, e tutti offrono una vasta scelta di strumenti su cui investire, offrendo al tempo stesso bonus di benvenuto molto interessanti e un deposito minimo richiesto davvero basso.

Inoltre, ogni broker per opzioni binarie mette a disposizione vari tipi di conti di trading, dandoti modo di aprire un conto che possa darti i massimi vantaggi e molti extra a seconda del volume della posizione che scegli di aprire per guadagnare con le opzioni binarie.

3. Scegli la scadenza
Una volta definito il tipo di strumento da utilizzare come base per il tuo investimento sulle opzioni binarie e una volta che avrai scelto il broker che fa perfettamente al caso tuo, è tempo di scegliere anche la scadenza della tua posizione.

Con le opzioni binarie si possono aprire ordini che hanno una scadenza anche solo di 60 secondi oppure degli investimenti a più lungo termine che scadono in un mese.
È essenziale scegliere la scadenza che preferisci e che più si adatta alla tua strategia sulle opzioni binarie, dato che ci sono molti eventi che possono influenzare il prezzo di uno strumento finanziario ogni giorno.

4. Calcola e confronta il profitto potenziale
Quando stai per aprire una posizione, è bene fare qualche ricerca e capire se si sta ricevendo un profitto potenziale conveniente.
Ogni broker definisce autonomamente il profitto per un investimento su opzioni binarie di successo, quindi è necessario fare una ricerca e scoprire se esiste invece qualche altro broker che offre un profitto più alto. In questo modo, con lo stesso investimento, guadagnerai più soldi grazie alle opzioni binarie!

Questo è un fattore da considerare sempre quando si fa trading sulle opzioni binarie, dato che il profitto che ottieni dalle tue posizioni possono variare tra un broker e l’altro.

Il consiglio è quello di controllare il tuo profitto potenziale sull’investimento che stai per fare sulle opzioni binarie attraverso vari broker; mettere a confronto il profitto potenziale tra i vari broker ti permetterà di scoprire facilmente quale, in un dato momento, sta offrendo l’opportunità di guadagno migliore.

5. Scopri i trend più in voga
Dopo aver studiato per comprendere quale asset e quale scadenza scegliere, devi assicurarti di stare sfruttando tutti gli strumenti a tua disposizione per guadagnare tramite le opzioni binarie, affinché la tua posizione sia vincente.
Molti broker offrono sulla piattaforma di trading le ultime notizie a tema finanziario, ed altri mostrano anche quali sono le posizioni più in voga sulle opzioni binarie in un dato momento tra gli investitori di tutto il mondo.

I broker migliori per le opzioni binarie mostrano sempre quali sono le posizioni di tendenza sulle opzioni binarie, così sarà molto semplice vedere quale scommessa sta attraendo più volumi, ovvero quella che è ritenuta essere vincente da moltissimi investitori.

6. Aumenta il tuo budget di trading
La concorrenza tra i broker di opzioni binarie è certamente un fattore che ogni trader dovrebbe tenere sempre in considerazione. Per questo motivo c’è sempre qualche nuova offerta conveniente per far aumentare il proprio budget di trading.
I bonus di benvenuto suscitano molto interesse tra i trader, ma esistono anche altri bonus fedeltà offerti dai Broker di opzioni binarie.

Quindi, verifica sempre se hai i requisiti per ricevere un bonus di trading attraverso il tuo Broker, soprattutto prima di aprire una posizione sulle opzioni binarie con i tuoi soldi!

7. Sii sempre pronto
Non puoi sapere sempre in anticipo quando si verificherà un’opportunità imperdibile di trading su opzioni binarie, ed è un fattore da tenere a mente.
Così, è sempre consigliato avere l’accesso sia alla piattaforma di trading sul computer che sul proprio smartphone quando effetti l’iscrizione presso il Broker di opzioni binarie che avrai scelto.
Attraverso il proprio telefono si avrà sempre la possibilità di aprire delle pozioni ogni volta che buoi.

8. Copri i tuoi trade
Molti trader cercano la possibilità di coprire la propria posizione aperta sul mercato delle opzioni binarie. Un modo molto semplice per farlo è usare più conti di trading su diversi Broker e sfruttare i bonus di benvenuto, usandoli per aprire altre posizioni e coprire così le eventuali perdite.

9. Sfrutta l’ordine Roll Forward
Ultimamente è stato reso disponibile un nuovo ordine, il Roll Forward, offerto dalla maggior parte dei broker di opzioni binarie. Questo è disponibile solo dopo aver aperto un trade ed offre la possibilità di estendere la scadenza dell’opzione dove hai investito. La scadenza verrà fatta slittare e la nuova scadenza del tuo investimento in opzioni binarie diventerà automaticamente la prima disponibile.

10. Il potere della chiusura anticipata
Nonostante molti trader saranno più che preparati ad aspettare finché non sarà raggiunta la data di scadenza, se accede un evento straordinario che spinge il prezzo dello strumento che hai scelto nella direzione opposta rispetto a quella che avevi pensato, puoi considerare la possibilità di usare l’ordine “early exit” (“chiusura anticipata”).

Molti Broker offrono l’opzione di chiudere prima della scadenza l’opzione binaria sulla quale si ha investito; bisognerà pagare una penale per la chiusura anticipata ma in questo modo si riuscirà a limitare le perdite.

strategie opzioni binarie broker-opzioni-binarie robot-opzioni-binarie

Migliori Broker Opzioni Binarie

Broker Trading

“Fiducia Svizzera Supporto Italiano”
Recensione

“Trading sicuro eBook Gratuito”
Recensione

“Segnali di Trading Gratuiti!”
Recensione